Ecco arrivato il periodo dell’anno in cui amiamo andare al mare o in piscina e prendere il sole per ottenere una super abbronzatura! Tutti noi sappiamo quanto sia importante però proteggere la nostra pelle mentre prendiamo il sole sia con creme solari che con la giusta alimentazione per l’abbronzatura. Esistono infatti alimenti in grado di favorire l’abbronzatura così come alimenti in grado di proteggere la nostra cute dai raggi UV e altri in grado di idratarla permettendo così alla pelle di mantenere la giusta elasticità! Prima di descrivere nel dettaglio l’alimentazione per l’abbronzatura ricordiamoci sempre del forte legame tra la scelta dei cibi e il nostro stato di salute e che ci sono sempre delle regole da rispettare: scegliere alimenti freschi e genuini che ci donano nutrienti essenziali ed evitare snack confezionati, patatine, e cibi ultra processati che ci donano solo zuccheri, grassi e sale che contribuiscono alla disidratazione della nostra pelle.

Ecco quali sono i cibi da scegliere

Vediamo dunque nello specifico quali sono:

  • Anguria, e pomodori con il loro contenuto di licopene, un carotenoide molto noto per la sua capacità antiossidante. Utilissimo quando ci esponiamo per lungo tempo ai raggi UV in quanto allontana i rischi del fotoinvecchiamento. Inoltre i pomodori sono ricchi di vitamina A che regola la permeabilità della pelle proteggendo così il corpo dalle sostanze nocive.
  • Carote ricche di beta-carotene con la sua azione antiossidante e fotoprotettiva contrasta i radicali liberi e potenzia l’effetto della melanina. Ricordate però che i carotenoidi risultano più assimilabili se l’alimento è cotto, quindi è consigliabile cuocere leggermente le carote.
  • Peperoni gialli e rossi ricchi di vitamina C e di vitamina A che insieme sono in grado di avere effetto antiossidante e di combattere il fotoinvecchiamento. Inoltre la vitamina C è un elemento importante per la produzione del collagene che mantiene la pelle giovane e elastica. Per questo in estate ancora di più consiglio acqua e limone premuto al mattino per fornire alla pelle una giusta dose di idratazione e di vitamina C molto presente anche nel limone.
  • More e lamponi con il loro contenuto in antociani, molecole smartfood note per il loro elevato potere antiossidante nei confronti dell’organismo. Inoltre tali sostanze sono note per la loro capacità di proteggere il nucleo della cellula dai danni provocati dai radicali liberi.
  • Albicocche ricche di caroteinoidi precursori della vitamina A e C. Importante anche il contenuto elevato di potassio che in questo periodo di forte calore diviene indispensabile per combattere crampi e spossatezza.
  • Patate dolci che a differenza delle classiche risultano più ricche di vitamina C e betacarotene

Dunque per raggiungere una super abbronzatura è importante non solo introdurre giornalmente questi alimenti ma assumere anche tutti quegli alimenti in grado di riparare la nostra pelle dai danni provocati dai raggi ultravioletti. Tra questi alimenti abbiamo:

  • Il pesce azzurro
  • Il salmone selvatico
  • L’avocado
  • I semi e la frutta secca

Questi alimenti sono ricchi di omega 3 e di grassi indispensabili per il mantenimento del film idrolipidico della pelle e per il rinnovamento cellulare. Inoltre, importante anche l’uovo con il suo contenuto di vitamine del gruppo B che riparano le membrane cellulari dall’azione dei raggi solari, e di zeaxantina e luteina importanti antiossidanti che ci proteggono dall’azione dei radicali liberi.

Alimentazione-per-abbronzatura

Anche l’Idratazione è importante

Da non dimenticare mai l’idratazione che come sapete è fondamentale per il nostro corpo ancora di più in estate e allora perché non sorseggiare dell’ottimo tè verde ricco di antiossidanti e vitamina B3! Mi raccomando preparatelo in casa senza l’aggiunta di zucchero, al massimo potete utilizzare dell’eritritolo per dolcificarlo.

Consigli per realizzare qualche piatto

Dunque cosa possiamo mangiare durante il giorno per favorire la nostra abbronzatura e allo stesso tempo riparare le nostre cellule? Possiamo fare infinite combinazioni tra gli alimenti elencati in precedenza in modo da realizzare piatti con alimenti ricchi di sostanze che stimolano la melanina e alimenti ricchi di sostanze che riparano le nostre cellule.  Ecco degli esempi:

  • Insalatona di pomodoro, spinacino crudo, salmone e avocado;
  • Farro con sgombro, rucola, pomodorino e carota condito con del buon olio extravergine di oliva;
  • Bulgur con tocchetti di salmone, rucola, albicocche e succo di limone;
  • Cous cous condito con peperoni gialli e rossi e sgombro;
  • Insalatona con uova sode, lattuga e pomodoro

E così via con tante altre pietanze dando spazio alla fantasia in cucina.

Ricordatevi sempre che la nostra pelle è importantissima, anche perché è ciò che viene visto dal mondo esterno ed è nostro dovere proteggerla. Una pelle curata non è sinonimo solo di bellezza ma anche di salute che noi possiamo raggiungere attraverso la scelta dei cibi giusti e ciò diventa ancora più importante nella stagione estiva con l’esposizione al sole che può mettere a dura prova le nostre cellule.

Dott.ssa Fatigati Veronica

Biologa Nutrizionista

TAG: Benessere

Condividi su