Supermercati Todis – Media Room – Rassegna Stampa

Media Room

Il Corriere Vinicolo – Crescite esponenziali nel 2020, ma anche il 2021 conferma la tendenza alla premiumizzazione del vino

Tra le catene che confermano l’andamento riscontrato da Iri a settembre 2021 c’è Todis. Un’insegna italiana di supermercati a marca privata, l’azienda sviluppa la sua rete esclusivamente attraverso la formula del franchising e conta attualmente circa 250 punti vendita e oltre un centinaio di imprenditori affiliati. “Pur essendo storicamente un canale convenienza, per quanto in evoluzione, il progetto imboccato nell’immediato prepandemia – sottolinea il direttore commerciale,Francesco Iuculano – prosegue con risultati gratificanti.”

Continua a leggere >

GDOWEEK – Ortofrutta stagionale, locale e di qualità

Per molti retailer l’ortofrutta è un biglietto da visita del punto di vendita. Tradizionalmente è, infatti, posta a ingresso dello store per enfatizzare la freschezza dell’offerta e la stagionalità. L’impatto cromatico stimola l’emozione del consumatore sempre più propenso a prodotti salutari e freschi da porre nel carrello della spesa. Aumenta la presenza di biologico ed esotico, sempre più richiesti dai clienti.

Continua a leggere >

Food – Qualità garantita con l’olio “Il Saggio Olivo”

“Qualità garantita sulle tavole degli italiani”. Si può sintetizzare così l’essenza della storica linea di olio extra vergine di oliva Il Saggio Olivo di Todis, che si presenta sul mercato con nuove caratteristiche qualitative. L’olio, ottenuto dalla spremitura delle olive mediante procedimenti meccanici, si distingue per il suo sapore intenso e genuino.

Continua a leggere >

Food Web – Todis e Sant’Egidio insieme per una mensa rinnovata

Nel cuore di Trastevere la mensa della Comunità è stata ristrutturata grazie al sostegno dell’insegna della Gdo.
Fin dal 2007 Todis, insegna italiana della Gdo controllata dalla cooperativa PAC2000A Conad, sostiene la Comunità di Sant’Egidio con donazioni dirette e con iniziative che riguardano il recupero delle eccedenze alimentari messe a disposizione per le cucine della Comunità.

Continua a leggere >