Pane raffermo, verdure e tanta fantasia! Siete curiosi di sapere come preparare la panzanella perfetta? Seguite allora i nostri consigli e lasciatevi conquistare da questa ricetta perfetta per l’estate!

La panzanella è un gustoso piatto di recupero della tradizione contadina del centro Italia. Facile e veloce da realizzare, anche perché è senza cottura, la base della ricetta è il pane raffermo bagnato in acqua e poi unito ai colori e ai sapori dell’estate, come i pomodori, i cetrioli, la cipolla e il basilico. È fondamentale usare il pane toscano, ovvero il pane senza sale, per far sì che il sapore delle verdure venga esaltato al massimo.

Perfetta sia come antipasto sia come piatto unico, la panzanella è in grado di mettere d’accordo proprio tutti! Può essere anche un perfetto piatto bilanciato e salutare.

Volete preparala in casa insieme a noi? Ecco a voi le tre ricette della panzanella del centro Italia: romana, toscana e umbra!

RICETTA PANZANELLA ROMANA

come fare la panzanella romana

INGREDIENTI
8 fette spesse di pane raffermo
Pomodori maturi
½ bicchiere d’olio d’oliva
4 foglie di basilico
2 cucchiai d’aceto di vino bianco
sale

PROCEDIMENTO
Bagnate le fette di pane con acqua fredda e poi mettetele in un piatto. Conditele con metà dell’olio d’oliva a disposizione, una spruzzata d’aceto e un pizzico di sale. Successivamente, lavate i pomodori, tagliateli a pezzettini e conditeli con le foglie di basilico spezzate, il sale e l’olio rimasto. Distribuite tutto sulle fette di pane e portate in tavola! Se volete dare un tocco sfizioso, potete aggiungere una manciata di olive denocciolate.

RICETTA PANZANELLA TOSCANA

come fare la panzanella toscana
INGREDIENTI
400 gr di pane toscano senza sale raffermo
600 gr di pomodori rossi ramati
4 cucchiai di aceto di vino rosso
½ bicchiere d’olio extravergine di oliva
1 cipolla rossa
1 cetriolo
5 foglie di basilico
sale
pepe

PROCEDIMENTO
Per prima cosa mettete in ammollo il pane in acqua fredda e aceto per circa tre minuti. Passato il tempo, scolatelo dall’acqua e strizzatelo bene con le mani. Posizionatelo poi in una zuppiera e rompete i pezzi più grossi. Successivamente, lavate i pomodori e il cetriolo. Tagliate i pomodori a pezzetti, sbucciate il cetriolo e tagliatelo a rondelle. Pulite la cipolla e tagliate anche lei a rondelle sottili. Infine, condite tutto il condimento con olio, sale e pepe. Mescolate la verdura e aggiungetela al pane nella zuppiera. Lasciate riposare il tutto in frigo per qualche ora, e poi, prima di portarla in tavola aggiungete qualche foglia di basilico.

 

RICETTA PANZANELLA UMBRA

come fare la panzanella umbra
INGREDIENTI
8 fette di pane raffermo senza sale
½ cipolla rossa
4 cucchiai di aceto di vino bianco
500 gr di pomodori maturi
1 cetriolo
50 ml d’olio extravergine d’oliva
sale

PROCEDIMENTO
Mettete le fette di pane in un vassoio capiente e bagnatele con dell’acqua fredda. Condite il pane con sale, aceto e metà dell’olio a disposizione. Lavate poi i pomodori e tagliateli a pezzetti. Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a rondelle. Infine, eliminate la buccia della cipolla, tagliatela a fettine sottili e mettetela in una insalatiera insieme alle altre verdure. Condite il tutto con l’olio rimasto, il sale e distribuite il condimento sulle fette di pane. Potete servire!

PANZANELLA RICETTA VELOCE

come fare la panzanella veloce

 


Preparare la panzanella è, come abbiamo visto, un procedimento davvero molto semplice e bastano pochi trucchetti per realizzarne una davvero buona! Questo piatto è una alternativa più che buona ai soliti antipasti estivi e può essere servito anche per un pranzo sotto l’ombrellone.

INGEDIENTI
500 gr pomodori maturi
400 gr pane toscano raffermo
1 cipolla rossa
1 cetriolo
15 foglie di basilico
aceto di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale
pepe

PROCEDIMENTO
Per prima cosa, tagliate il pane a fette e poi mettetelo in una pirofila. Bagnate le fette di pane con circa 250 g di acqua fredda, fatele inzuppare bene e lasciatele a riposare per circa quarantacinque minuti. Intanto, sbucciate la cipolla, tagliatela a fettine sottili e mettetela in una ciotola con 70 ml di acqua e 70 ml di aceto di vino. Lasciate il tutto a macerare per una ventina di minuti, mescolando spesso. Infine, sgocciolate le fettine di cipolle. Successivamente, sbucciate il cetriolo, tagliatelo a metà per il lungo e affettate tutto in modo molto sottile. Lavate poi i pomodori e tagliate anche loro in piccoli pezzi. Sbriciolate il pane ammollato in una grande ciotola, aggiungete le cipolle sgocciolate, i pezzetti di pomodoro, le fettine di cetriolo e il basilico spezzettato a mano.

Fate riposare la panzanella ottenuta in frigorifero per circa un’ora, poi conditela con 4 cucchiai di olio, aceto, un pizzico di pepe e uno di sale. Non dimenticatevi che il pane toscano è insipido, quindi abbondate con il sale! Adesso la vostra panzanella è pronta per essere portata in tavola.

TAG: Ricette

Condividi su