Il Natale, oltre ad essere uno dei giorni più attesi dell’anno, per passare del tempo con la propria famiglia in armonia e felicità, è anche un giorno per realizzare tanti piatti deliziosi da far gustare a chi si ama.

Ogni anno però ci chiediamo cosa cucinare a Natale per sorprendere e far felici i nostri ospiti? Per non farvi trovare impreparati, vogliamo proporvi alcuni consigli su cosa cucinare a Natale e qualche idea per comporre un menu gustoso a base di pesce per i parenti o gli amici da preparare per la sera della Vigilia o per il pranzo del 25.

Andiamo quindi a vedere insieme cosa cucinare a Natale e qualche idea per comporre un menù pieno di delizie a base di pesce.

Antipasto di Natale: tartare di salmone

tartare di salmone

 

Il primo step dal quale partire è l’antipasto! Prima di servire e far gustare il menù completo ai nostri ospiti, possiamo stimolare il loro appetito con degli antipasti freddi e facili da preparare. In questa ricetta andremo ad utilizzare del salmone crudo, assicuratevi che sia abbattuto correttamente per evitare rischi.

INGREDIENTI

500 g polpa di salmone
1 avocado
1 mango
1 limone non trattato
erba cipollina
olio extravergine di oliva
sale
pepe

PREPARAZIONE

Iniziate sminuzzando il salmone in cubetti molto piccoli di circa 5mm. Fate marinare  per una mezz’ora il salmone con un filo d’olio, la scorza del limone e un po’ di pepe bianco.

Tritate l’erba cipollina e tagliate a cubetti, dello stesso spessore del salmone, anche l’avocado e il mango. Condite il mango e l’avocado con due cucchiai di olio, un pizzico di sale e del succo di limone. Adesso aggiungete l’erba cipollina e il sale al salmone.

Aiutandovi con un coppapasta, formate nei piatti 4 tartare, aggiungete per primo uno strato di mango. Premete con un cucchiaio e procedete allo stesso modo con avocado e poi salmone. Completate con una spolverata di pepe. Con la restante erba cipollina, potete decorare prima di servire.

Primo di Natale: paccheri con pesce spada, pistacchi e limone

Successivamente passiamo ai primi piatti. Ci sono tante varietà di primi gustosi a base di pesce che possono essere inclusi in un menù natalizio, pertanto vi proponiamo un primo piatto di Natale facile da preparare ma incredibilmente sfizioso.

INGREDIENTI

400 g di paccheri
300 g di pesce spada in tranci
erbe aromatiche (erba cipollina, timo limone, basilico, prezzemolo)
50 g di pistacchi
la scorza di 1 limone
1 spicchio d’aglio
olio extravergine di oliva
sale
pepe

PREPARAZIONE

In una ciotola inserite la scorza grattugiata del limone i pistacchi e le erbe aromatiche tritate. Mettete poi l’acqua sul fuoco e lessate la pasta.

Nel frattempo in una padella antiaderente fate insaporire l’olio con lo spicchio di aglio, unitevi poi il pesce spada tagliato a cubetti. Lasciate rosolare per qualche minuto e salate.

Trasferite la pasta quando sarà al dante nella padella con il condimento e aggiungete il composto di limone grattugiato, pistacchio e olio, fate insaporire. Mantecate se necessario con poca acqua di cottura e regolate di sale e pepe. Trasferite nei piatti da portata e servite subito la vostra pasta con pesce spada, pistacchi e scorza di limone.

Secondo di Natale: gamberoni al brandy

gamberi al brandy

Per quanto riguarda il secondo, possiamo preparare dei gamberoni al brandy. Infine, accompagniamo il tutto con una tradizionale insalata misticanza condita con sale e olio.

INGREDIENTI

1 kg di gamberoni imperiali sgusciati
2 cucchiai di brandy
2 spicchi d’aglio
prezzemolo
scorza di limone grattugiata
olio
sale
pepe

PREPARAZIONE

In una larga padella, versate quattro cucchiai d’olio e l’aglio, disponetevi i gamberoni (precedentemente privati della parte centrale dell’esoscheletro e avendo cura di non eliminare la “coda” e il carapace o “testa”). Scottate per un paio di minuti per lato i gamberoni aggiungete il prezzemolo tritato, poi il brandy e fate sfumare.

Aggiungete 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata, una generosa macinata di pepe e completate la cottura a fuoco vivace per ancora 1 minuto, 2 al massimo. Spegnete e servite i caldi i gamberoni al brandy, irrorati con un po’ del fondo di cottura.

 

Concludiamo il nostro pranzo o la nostra cena con un dolce, una portata che non può mancare dal menu natalizio. Possiamo far assaporare ai nostri ospiti dei gustosi dolci della tradizione natalizia. Si può può servire un panettone classico o un panettone farcito e ricoperto di cioccolato , del pandoro classico o farcito e ricoperto di cioccolato il tutto della linea L’Arte Delle Specialità. In alternativa, possiamo servire dei panettoni della linea gourmet L’Arte Delle Specialità, farciti e ricoperti di cioccolato.

 

TAG: Ricette

Condividi su