Gli italiani sono sempre più attenti alla sostenibilità d i quello che portano in tavola; e anche la Gdo (grande distribuzione organizzata, cioè i supermercati) ha fatto di questo tema la chiave delle proprie attività. Dalla progettazione dei punti vendita al trasporto delle merci, dalla selezione dei fornitori alla scelta dei prodotti, sono tante le novità per ridurre le emissioni di gas serra e i consumi energetici, combattere lo spreco alimentare, limitare l’uso della plastica e offrir e più prodotti “ecologici”. Alcune di queste iniziative sono visibili ai clienti, altre non lo sono (come quelle fatte sugli impianti di riscaldamento o refrigerazione o sul trasporto delle merci), ma i risultati sono concreti.

Continua a leggere >

Condividi su