Di questi tempi la parola barbecue potrebbe evocare nostalgici ricordi di pranzi tra amici e giornate spensierate passate all’aria aperta. Ma perché non usare il barbecue come Proust usava la Madeleine, per rivivere, al contrario, piacevoli atmosfere passate?

Se è vero infatti che il barbecue racchiude in sé un concetto insito di convivialità, non è detto che non si possa rivivere la stessa dimensione con la propria famiglia, con il proprio partner o in compagnia di un semplice bicchiere di buon vino. Grigliare è infatti innanzitutto un rituale e una buona grigliata è possibile anche dentro alle mura domestiche. E si, anche in solitudine! Perchè quello che conta è l’atmosfera e ci sono mille modi per creare quella giusta. Come? Innanzitutto assecondando i tuoi gusti e scegliendo accuratamente le materie prime (perchè saranno loro le protagoniste indiscusse della tua serata). Dopodiché dovrai solo premere play alla tua playlist preferita e rilassarti davanti alla griglia, girando di tanto in tanto e assaporando tutto il gusto del buon cibo.

Pronto per la tua serata di “home barbecue”? Ecco alcune dritte per una perfetta grigliata domestica.

  • Scegli la giusta griglia

Oggi il barbecue non è più privilegio di ricchi posseditori di giardini e porticati. Anche in un semplice balconcino è possibile sbizzarrirsi davanti alla griglia. E perchè no, anche in cucina! Ovviamente occorre tenere in considerazione gli spazi che si hanno a disposizione e munirsi del giusto barbecue in base alle proprie possibilità. Ci sono tantissime griglie pensate proprio per l’indoor che cuociono pensate un po’… senza fumo e senza cambiare il risultato! Ci sono le griglie elettriche, quelle ad acqua, insomma ce n’è davvero per tutte le esigenze e per tutti i gusti. Quindi, se non hai ancora la tua “griglia da casa” non ti resta che valutare il tuo spazio e scegliere il modello più congeniale alle tue necessità!

  • Scegli cosa arrostire sul barbecue

Sfatiamo subito un mito: grigliare non è sinonimo di bistecche e salsicce! Si può grigliare davvero di tutto. E si, anche i vegetariani possono godere di questa modalità di cottura. Verdure e formaggi alla griglia sono davvero il non plus ultra del gusto. Avete mai provato una scamorza affumicata alla griglia? Se non l’avete fatto vi consiglio di correre subito ai ripari. Una volta che hai quindi deciso di concederti una serata grill, pensa al menù da portare alla brace. Carne, pesce o vegetariano? Se non hai ancora le idee chiare, dai un’occhiata al nostro speciale grigliata, una selezione delle migliori alternative e materie prime per un barbecue da leccarsi i baffi!

  • Cosa arrostire sul barbecue: scegli il tuo condimento preferito

Per una grigliata di tutto rispetto, non bisogna trascurare alcun dettaglio. Salse, aromi e spezie possono davvero fare la differenza. In base ai tuoi gusti scegli i tuoi condimenti preferiti e assicurati di averli in casa. Maionese, ketchup, salsa bbq, senape, pepe, paprika, rosmarino, insaporitori… Quando si griglia ognuno ha i suoi gusti: non ti resta che assecondare i tuoi!

  • Rilassati e goditi la tua serata grill

Buon cibo, buona musica e un buon bicchiere di vino. Anche in solitudine, non è poi così male. Non ci resta quindi che augurarti buona serata 🙂

Se ti è piaciuto questo articolo non perderti:

 

Se non vuoi perderti tutte le ultime novità segui il nostro blog.

 

 

Condividi su