Supermercati Todis – Media Room – Rassegna Stampa

Media Room

Un piacere oltre ai gusti

TODIS – «Per chi oggi è chiamato a investire su un progetto o su una azienda o semplicemente diventarne cliente avere evidenza che esista una strategia a lungo termine di sviluppo sostenibile dà garanzie dell’esistenza di una governance solida e con visione» La sostenibilità intesa nel suo senso più ampio, quindi come economica, sociale e ambientale, contiene molteplici elementi di pensiero strategico o di investimento a lungo termine, che per lo più confliggono con gli obiettivi di performance aziendale, che sovente sono richiesti a breve.

Continua a leggere >

Sublime: la scelta di Digital Angels per Todis

Sara Pifferi, Direttore Marketing Todis, ha così commentato la scelta di Digital Angels su Sublime:
Siamo orgogliosi di poter continuare a collaborare con Digital Angels, ci affidiamo alla loro expertise e a quella dei loro partner che, anche in questo caso, hanno raggiunto, con successo, l’obiettivo di realizzare una campagna che è perfettamente in linea con il nostro modo di operare improntato sulla prossimità per raggiungere e soddisfare al meglio il nostro cliente finale”.

Continua a leggere >

Digital Angels sceglie Sublime per incrementare l’awareness di Todis

“Siamo orgogliosi di poter continuare a collaborare con Digital Angels, ci affidiamo alla loro expertise e a quella dei loro partner che, anche in questo caso, hanno raggiunto, con successo, l’obiettivo di realizzare una campagna che è perfettamente in linea con il nostro modo di operare improntato sulla prossimità per raggiungere e soddisfare al meglio il nostro cliente finale”, ha dichiarato Sara Pifferi, Direttore Marketing Todis.

Continua a leggere >

Sublime per incrementare l’awarness di Todis

Digital Angels ha scelto i formati Sublime per le ultime due campagne di awareness per il suo cliente Todis. La motivazione è stata il voler utilizzare formati alto impatto rich media, quindi non standard, da affiancare alla rodata attività always on di search e social. Oltre che per ragioni puramente dettate dai KPI, il cliente ha voluto cercare di ingaggiare il potenziale consumatore con rispetto per la sua navigazione, cioè senza mai interrompere la sua esperienza sui siti visitati, e con bassa frequenza, lavorando sulla creatività e l’interattività per attirarne l’attenzione.

Continua a leggere > 

DIGITAL ANGELS SCEGLIE SUBLIME PER INCREMENTARE L’AWARENESS DI TODIS

Digital Angels ha scelto i formati Sublime per le ultime due campagne di awareness per il suo cliente Todis.
Alla base della scelta la volontà di utilizzare formati alto impatto rich media, quindi non standard, da affiancare alla rodata attività always on di search e social. Oltre che per ragioni puramente dettate dai KPI, il cliente ha voluto cercare di ingaggiare il potenziale consumatore con rispetto per la sua navigazione, cioè senza mai interrompere la sua esperienza sui siti visitati, e con bassa frequenza, lavorando sulla creatività e l’interattività per attirarne l’attenzione.

Continua a leggere > 

Tumore al seno, la carovana della prevenzione fa tappa a Messina

ROMA (ITALPRESS) – La pandemia ha determinato una riduzione media del 35% negli screening e già ora oltre 3.000 delle 56.000 donne che affronteranno un tumore del seno in Italia nel 2021 arriveranno alla diagnosi più in ritardo. Anche le cure sono state fortemente rallentate e rese più difficili. C’è bisogno quindi di un impegno straordinario ed è in quest’ottica che la Komen Italia ha scelto di rafforzare le proprie attività per dare risposte concrete all’emergenza sanitaria da Covid- 19.
Solo unendo le forze si può vincere una sfida così impegnativa: da qui il claim “Insieme più forti” scelto per questo nuovo impegno, al quale hanno già assicurato la loro adesione Città Metropolitana di Roma Capitale e altre istituzioni, oltre Fondazione Johnson&Johnson, Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale, Procter&Gamble, Pfizer, Aveeno, Autostrade per l’Italia, Todis e Fidal.

Continua a leggere >

Tumore al seno, la carovana della prevenzione fa tappa a Messina

ROMA (ITALPRESS) – La pandemia ha determinato una riduzione media del 35% negli screening e già ora oltre 3.000 delle 56.000 donne che affronteranno un tumore del seno in Italia nel 2021 arriveranno alla diagnosi più in ritardo. Anche le cure sono state fortemente rallentate e rese più difficili. C’è bisogno quindi di un impegno straordinario ed è in quest’ottica che la Komen Italia ha scelto di rafforzare le proprie attività per dare risposte concrete all’emergenza sanitaria da Covid- 19.
Solo unendo le forze si può vincere una sfida così impegnativa: da qui il claim “Insieme più forti” scelto per questo nuovo impegno, al quale hanno già assicurato la loro adesione Città Metropolitana di Roma Capitale e altre istituzioni, oltre Fondazione Johnson&Johnson, Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale, Procter&Gamble, Pfizer, Aveeno, Autostrade per l’Italia, Todis e Fidal.

Continua a leggere >