Le chiacchiere sono un tipico dolce di Carnevale. Il loro nome può cambiare a seconda della regione: frappe, cenci e bugie sono le alternative più comuni. Comunque le si voglia chiamare, si tratta di piccole e squisite sfoglie fritte, sulle quali viene spolverato lo zucchero a velo.

Tutti possono avventurarsi nella loro preparazione, essendo molto semplice. Vediamo dunque cosa fare!

La ricetta delle chiacchiere fatte in casa

Difficoltà: Molto facile
Preparazione: 20 Minuti
Cottura: 20 Minuti
Ingredienti per 6 porzioni:

Procedimento

  1. Per prima cosa riunisci in una ciotola farina, uovo, burro, latte, liquore Mistrà, zucchero ed un pizzico di sale. Impasta il tutto fino a renderlo una sfera omogenea e morbida. In seguito, avvolgi il panetto con una pellicola per alimenti e fallo riposare in frigo per 30 minuti.
  2. Dopo aver atteso il tempo necessario, riprendi l’impasto e tiralo con il matterello per ottenere una sfoglia sottile, indicativamente di 3/4 millimetri. A questo punto, dividi la pasta in porzioni rettangolari della grandezza preferita, effettuando ad ognuna un taglio nel mezzo.
  3. Porta a temperatura di 150-160 gradi una quantità abbondante di olio di semi di girasole. Procedi quindi nella frittura delle chiacchiere: lasciale cuocere fino a che non diventano dorate ed abbi cura di girarle di tanto in tanto per ottenere una cottura omogenea. Basteranno pochi secondi.
  4. Una volta pronte, scolale su della carta assorbente Gently. Attendi circa 15 minuti ed una volta che il tutto si sarà raffreddato, impiatta e cospargi di zucchero a velo setacciato, o in alternativa usa cioccolato fuso Loving o liquore per dolci alchermes!

Le chiacchiere fatte in casa sono pronte!

Se sei un goloso appassionato di questo dolce e vuoi prepararlo, trovi tutti i prodotti necessari da Todis! Visita il sito per scoprire il punto vendita più vicino a te!

Condividi su