Prendersi cura dell’igiene dei più piccoli e farlo nel migliore dei modi, è un tema che riguarda tutti i neo genitori. Come scegliere i prodotti più naturali? Quali sono i meno invasivi per la delicatissima pelle dei neonati? E quali quelli con cui proseguire l’igiene per bambini durante la crescita? Sicuramente selezionare con cura i prodotti che utilizziamo sulla pelle dei nostri piccoli è necessario. Ma senza ansia! Basterà prestare attenzione a pochi e semplici dettagli. Scopriamo insieme quali sono i prodotti indispensabili per l’igiene del neonato e a cosa fare attenzione prima dell’acquisto.

Igiene per bambini: a cosa fare attenzione.

Selezionare i migliori i prodotti per l’igiene del neonato è importante per salvaguardare la loro salute e benessere. Spesso, però, si finisce per prediligere quelli più “popolari” o con un Inci non sempre idoneo alla pelle delicata del neonato. Quindi, prima di acquistare un prodotto è importante leggere bene la lista degli ingredienti che lo compongono! La lista degli ingredienti per legge deve essere scritta su tutte le confezioni e riporta tutti gli ingredienti presenti in ordine decrescente di concentrazione.

È quindi molto importante fare attenzione alla composizione dei prodotti: controllare che non siano presenti coloranti, conservanti, additivi chimici, parabeni, alcol e derivati del petrolio. Ingredienti potenzialmente dannosi per la salute del bebè. Vanno insomma prediletti quei prodotti che presentano ingredienti di prima qualità.

La pelle dei neonati è molto sensibile, l’assorbimento cutaneo è elevato e i sistemi di protezione del corpo non sono ancora sviluppati. Ecco perché è meglio limitare al minimo le sostanze chimiche con cui entrano in contatto ed evitare alcuni ingredienti di origine chimica (come siliconi o petrolati).

I prodotti per l’igiene per bambini non devono inoltre essere troppo aggressivi, vista la delicatezza e sensibilità della pelle dei piccoli si rischierebbe di scatenare reazioni allergiche o irritazioni. Per questo è consigliabile usare il prodotto a piccole dosi. Nel caso di saponi ad esempio, meglio se liquidi e diluiti con acqua. E questo per rendere il prodotto ancora più delicato.

Ricordiamo che la pelle del neonato non ha bisogno di un uso quotidiano di creme e oli questo perché si idrata e si protegge alla perfezione da sola. Anzi, l’uso eccessivo di prodotti chimici o con ingredienti troppo aggressivi tendono al contrario a seccare o irritare la cute.

Per la tua spesa cerchi qualità senza rinunciare alla convenienza? Scopri i Marchi di Todis!

I prodotti fondamentali per la cura del bebè.

Il primo figlio è in arrivo. Cosa comprare per il primo bagnetto? Quali sono i prodotti Must Have per l’igiene del bebè? Ecco, una lista dei fondamentali:

  • Salviette umidificate.

Le salviette umidificate sono sicuramente il must have principale, presenti in tutte le borse di mamma e papà. Per avere sempre con noi la sicurezza del pulito in ogni occasione, Todis propone le salviette umide della linea Gently Baby: morbide e resistenti, per nulla irritanti e prive di alcool, hanno un profumo gradevole e sono disponibili anche in un pratico formato da borsetta.

  • Detergenti, shampoo e bagnoschiuma perfetti per igiene per bambini.

  • Igiene per bambini: le spugne per il bagnetto.

Non dimenticarti di fare fornimento di spugne per il bagnetto del tuo piccolo! Quelle a base di fibre vegetali (o in cotone) sono altamente consigliate per la pelle sensibile del neonato.

  • Forbicine per le unghie

Curare anche le unghie dei neonati è importante perché un’unghia lunga potrebbe inavvertitamente graffiare la pelle del bimbo e procurare lesioni e infezioni. E’ fondamentale scegliere un prodotto che abbia la punta arrotondata e le lame ricurve. Per una sicurezza al 100%!

Se ti è piaciuto questo articolo leggi anche:

 

 

 

Condividi su