DIETA LOW COST – RISPARMIARE E DIMAGRIRE SI PUÒ

DIETA LOW COST – RISPARMIARE E DIMAGRIRE SI PUÒ

Una dieta equilibrata, orientata al raggiungimento del peso forma, implica la scelta di alimenti con valori nutrizionali che rispettino un certo standard. La qualità del prodotto diventa quindi il criterio fondamentale per la scelta dei cibi da mettere nel carrello e per questo si ritiene spesso che prediligere un’alimentazione sana significhi necessariamente non badare al portafogli.
Tuttavia, ciò non è sempre vero e oggi vogliamo dimostrare che una dieta low cost che consenta di risparmiare, anche contemplando un’alimentazione salutare e ipocalorica, è possibile acquisendo alcune sane abitudini, che ci aiutano a ridurre le ultime cifre dello scontrino.

 

Come e ogni quanto fare la spesa

Il primo passo è aver stabilito la dieta più giusta per la nostra costituzione con una lista di tutti i cibi previsti. Da questo momento è bene fare un’unica spesa e andare al supermercato non distanziandosi troppo da ciò che si era preventivato di acquistare. Questo permette di concentrarsi su un’attenta comparazione dei prodotti e del rapporto qualità-prezzo.

 

La scelta strategica degli alimenti

Una delle prime indicazioni nutrizionali che può fare la differenza sia in termini di calorie che di economia familiare è sicuramente il privilegiare articoli di origine vegetale a quelli animali. Prodotti alternativi, come il latte di soia e di mandorla ad esempio, sono preferibili al comune latte di vacca sia in termini di valori nutrizionali che di risparmio. Allo stesso modo la scelta di gallette di cereali integrali e barrette contenenti frutta secca, a discapito di merendine confezionate, ricche di zuccheri e grassi idrogenati, può seriamente fare la differenza sul conto in cassa.

 

Attenzione alle scadenze

Molte pratiche apparentemente banali, che talvolta trascuriamo, possono trasformarsi in un ulteriore incentivo al risparmio, riducendo non solo la spesa ma anche gli sprechi. Verificare con attenzione la data di scadenza dei cibi, è un passaggio fondamentale nel nostro rapporto con la convenienza. Un piccolo trucco molto efficace può essere quello di posizionare i prodotti acquistati al supermercato in ordine di urgenza all’interno del frigorifero, lasciando che i prodotti a scadenza più breve occupino i primi posti e andando via via a scendere con tutti gli altri. Una prassi accorta che ci assicura da un inutile spreco di risorse.

 

La spesa Todis, equilibrio tra convenienza e salute

In ultimo, ma non meno importante, ci sono i supermercati Todis!
Tenere d’occhio il volantino Todis, che di consueto dà spazio a prodotti salutistici o privi di glutine, è ovviamente un passaggio obbligato per chi desidera mangiar sano a piccoli prezzi.
Ma più in generale, la garanzia di freschezza dei prodotti Todis si sposa perfettamente con l’obiettivo del risparmio. Ognuno dei nostri 250 punti vendita riceve un assortimento quotidiano dei reparti ortofrutta, gastronomia, macelleria e pescheria in cui l’attenzione per la qualità passa attraverso un oculato bilanciamento dei prezzi. Il motto Buongiorno convenienza esprime proprio la nostra filosofia del risparmio, tratto distintivo di una proposta distributiva variegata, che include prodotti biologici, vegan, vegetariani e gluten free come quelli presenti nella pagina Stare bene ti conviene del volantino Todis.